Non farti sfuggire le opportunità

Non farti sfuggire le opportunitaPerchè ci lasciamo sfuggire delle opportunità che, a posteriori, giudichiamo come occasioni interessanti ormai svanite?

Qualche volta si tratta di semplice pigrizia, ma in molti casi avviene perchè abbiamo un’opinione severa e un pò rigida di come dovrebbe apparire una “vera” opportunità. In questo caso abbiamo una immagine chiara di come dovrebbe apparire l’occasione perfetta (l’affare del secolo, lo sposo ideale, il viaggio per eccellenza) e aspettiamo e aspettiamo finché non incrociamo questa fantasia.

Quasi mai arriva, e nel frattempo abbiamo perso le vere opportunità. Queste occasioni ci cadono in grembo quando meno ce le aspettiamo. Lascia che condivida con te una battuta circa una ragazza attratta dai beni materiali e un ragazzo semplice.

  • Lei: – Hai una BMW?
  • Lui: – No, non ce l’ho.
  • Lei: – Hai un appartamento in centro?
  • Lui: – No, non ce l’ho.
  • Lei: – Almeno hai un lavoro sicuro?
  • Lui: – Non ce l’ho. Ho una Ferrari, una villa sul lago, e sono il proprietario di una azienda. – Dice il ragazzo che si gira e si allontana dalla ragazza materiale.

Perdiamo così tante buone opportunità perché vogliamo che abbiano l’aspetto del risultato che ci aspettiamo fin dall’inizio.

Quante volte hai detto di no a qualcosa di inaspettato come una nuova idea? Un’offerta di lavoro inusuale? Un invito ad andare a provare un nuovo sport? Un concerto che non è esattamente il tuo solito genere musicale? Probabilmente più volte di quanto hai detto di sì.

Perché ci comportiamo così?

riconoscere le opportunitaLa maggior parte delle persone sognano l’avventura, i soldi, la felicità, e una vita eccitante piena di nuove esperienze, ma non osano davvero dire di SI a queste opportunità.

Fidati del tuo istinto, nel profondo sai in quale direzione andare. Fai le cose che hai paura di fare ma che ti emozionano. Costruisci il tuo coraggio di dire di sì alle opportunità – si trasformerà in audacia. Di di sì alle avventure, di di sì alle cose nuove – impara, sperimenta e ama.

Una breve analisi

analisi swotLa prossima volta che incontri una nuova opportunità (un’offerta di lavoro fuori dal comune, un invito ad andare in un posto in cui non sei mai stato, un test drive gratuito), non avere fretta di dire di no. Piuttosto chiedi di avere più tempo e rifletti. Fai la valutazione delineata nel Capitolo 2: dire di sì – aspettare – dire di no. Ricorda, non aspettare troppo a lungo. Puoi anche mettere in pratica l’analisi S.W.O.T. spiegata in fondo a questo articolo.

Non dovresti dire di sì a ogni piccola occasione, altrimenti rischi di esaurire le energie e l’entusiasmo. Piuttosto prendi decisioni ponderate circa le opportunità di vero valore, perché probabilmente non si ripresenteranno più. Almeno non nelle circostanze in cui si sono mostrate la prima volta.

Poiché siamo umani, il nostro tempo si esaurisce, e noi non siamo mai nello stesso posto nello stesso momento. Non saremo mai così giovani come in questo momento. Non ci sentiremo mai come in questo momento. C’è un rischio per tutto, ma non per il tempo – quello passa davvero.

Dire di sì alle cose grandi, alle cose sconosciute, quelle rischiose, richiede coraggio e forza di volontà e ci dà la massima sensazione di essere vivi. Ti sembra ancora una brutta idea?

Perciò assicurati che sia per la migliore della ragioni se rimandi qualcosa. Per esempio, se ti sei appena rotto una gamba, non dovresti fare bungee jumping, o fare cross-country in bicicletta. Ma diversamente, se ogni ragionevole considerazione lo consente, perché no? Sii consapevole quando dici di no.

Se l’analisi non è stata di aiuto

Se l’analisi  S.W.O.T. non è di aiuto nel prendere una decisione, puoi provare un altro metodo che misura l’importanza delle attività dividendole in quattro categorie di distinzione: Priorità-Top, Importante, Minimamente Importante, ed Escludibile.   L’idea principale di questo metodo è di classificare le opportunità o le cose da fare in quattro gruppi.

  1. Priorità-Top : Opportunità/Compiti essenziali, urgenti o che potrebbero non ritornare più. Queste sono opportunità che capitano una volta nella vita o comunque molto importanti, e le conseguenze possono essere serie se tu non le afferri.
  2. Importanti: sono compiti piuttosto importanti, ma  sono opportunità che ritornano. Dovresti dire di sì a queste solo se non ci sono compiti Priorità-Top prima. Tuttavia, rimandarle troppo può avere conseguenze negative.
  3. Minimamente importanti: Compiti/Opportunità che sembrano divertenti ma che se te le lascassi scappare non succederebbe nulla di male. Questi sono gli inviti del tipo “Dai, esci con noi per un aperitivo”. A volte rispondi di sì, a volte rispondi di no.
  4. Escludibile: Compiti/Opportunità che dovresti evitare. Questi sono completamente irrilevanti, stupidamente insensati, o compiti pericolosi che potrebbero fare più danno che utile. Nel migliore dei casi sono una perdita del tuo tempo e non portano beneficio.

Questo semplice metodo ti può aiutare a prendere decisioni e mantenere ordine in tutte le aree della tua vita. Ti risparmia le perdite di tempo. Se individui un’opportunità interessante sfruttala quando bussa alla tua porta se senti che questo è il momento giusto.

Hai qualcosa da perdere?

Se la risposta è NO, almeno provaci. Non scoprirai mai i limiti della tua grandezza interiore se non provi. E ti potresti svegliare un giorno con una grave “ferita” di rimpianto che è più dolorosa di qualsiasi graffio che potresti procurarti tentando.

Chiunque non abbia mai fatto un errore non ha mai provato nulla di nuovo. – Albert Einstein

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *