Come capire se sto guarendo dal disturbo di attacchi di panico? Quanto tempo ci vuole?

Potrebbero interessarti anche...

19 Risposte

  1. Fabrizio ha detto:

    Gentile Dottoressa, da quando leggo i suoi articoli e questo in particolare ho una spinta in più nel mio percorso di guarigione. Non so se di fatto applico tutti i dettami della terapia cognitivo comportamentale (con la mia dottoressa lavoro molto sull’accogliere l’ansia e sintomi quando sopraggiungono), ma l’ACCETTAZIONE cerco di applicarla-o imparare a farlo-sempre. .. è dura … non sempre ho successo con i miei sintomi ma dal sollievo che provo e per il fatto stesso che molte volte risco ad evitare l’ondata parossistica del panico e dell’angoscia nera, sento che, anche se ci vorrà tempo, ne uscirò come lei espone in questo articolo che ormai leggo e rileggo da settimane

  2. Christian ha detto:

    Ma l’ansia generalizzata dura può durare più di sei mesi? Grazie per la sua attenzione

  3. Valentina ha detto:

    Ho trascurato i miei sintomi per molti anni, poi la mia ansia è peggiorata portandomi anche uno stato depressivo e pensieri neri. Quattro mesi fa ho iniziato una terapia cognitivo comportamentale. Gli ultimi 20 giorni sono stati fantastici, ho vissuto senza ansia e gestito la mia vita con una “normalità” che neanche ricordavo aver vissuto. Ma è arrivata la ricaduta. Ne avevo onestamente paura ma ho anche sperato non accadesse, invece eccola. Ho paura. Ho paura di non riuscire a tornare indietro. Il mio medico dice che è normale, e a quanto pare anche lei. Lo spero perché quei 20 giorni sono stati una boccata d’aria fantastica.

  4. Maria stella ha detto:

    Begli articoli dottoressa complimenti !
    Ma accettare è una cosa stranissima … io con l’ansia mi immobilizzo, resto sul divano e non riesco a fare nulla se non aspettare che l’ansia passi. E mi sento così triste perché il resto del mondo vive e gode le gioie e io sono qui sola intrappolata. Ps. L’ansia comunque mi sta dando un messaggio da decifrare? Io non sto facendo una vita che mi appaga (casa lavoro famiglia amicizie un po’ di cose da rivedere ) … lei parla del sintomo ma che mi può dire del significato che l’ansia ha per ciascuno di noi!?

  5. Lele ha detto:

    Salve, ho letto il suo articolo, io ho soffetto di attacchi di panico dovuti alla cannabis con derealizzazione h 24, solo che con il tempo diventava sempre più lieve, finchè un giorno mi è slarito tutto, poi mi è ritornato tutto da capo, e dinuovo sempre a scalare ho levato attacchi di panico e derealizzazione, ma sono rimasto con una forte ansia.. secondo secondo lei è una cosa che prima o poi smetterà di esistere.. oppire avrei bisogno di fare pischiatria con medicine ?

    • ernesta-zanotti ha detto:

      può passare sicuramente ma una visita dal medico può farla per unparere..prima del farmaco provi con una psicoterapia cognitivo-comportamentale..il farmaco è sempre li e può aspettare

  6. Vincenza ha detto:

    Buona sera il mio primo attacco di panico è venuto 2 anni fà è stato brutto nn sapevo come uscirne mi sono fatta aiutare da una psicologa e neurologa, iniziò la cura ci è voluto un po’ di tempo ma pian piano sono stata bene ….. ci sono stati giorni no ma gestibile. Ma dopo 2 anni è arrivato ,è quasi una settimana ma ho sempre questa paura sensazione di ritornare a 2 anni fà di nn uscirne più..mi dicono che è normale

  7. raffaele ha detto:

    salve dottoressa, soffro di derealizzazione e ossessioni da circa 4 mesi in seguito ad attacchi di panico , sono attualmente in cura sia farmacologica che terapeutica(cognitivo comportamnetale) e ho la costante paura che tutto ciò non finisca mai,sembra di essere confuso perennemente… secono lei sto facendo bene e le chiedo se col tempo tutto ciò potrà finire!?

  8. Marianna ha detto:

    sta arrivando….principalmente quando sono in ufficio….la visualizzo e la accolgo… le dico di stare con me e andare quando vuole… che è parte di me e che possiamo stare nello stesso corpo qualche istante…lei pian paino si placa ..passano i tremori..e se ne va! Forse son matta, ma seguendo una terapia cogn-comp e tanto sforzo di accettazione sembra che stia funzionicchiando da qualche giorno… lo spero!!
    grazie Dott.ssa dell’articolo!

    • ernesta-zanotti ha detto:

      grazie a lei

      • Manu ha detto:

        Buongiorno Dottoressa Zanotti, ho un disturbo d’ansia che è iniziato con un attacco di panico. Mi sto facendo seguire da uno psicologo che però non è specializzato in psicoterapia e volevo sapere se può aiutarmi a risolvere definitivamente il mio problema oppure ho bisogno per forza di uno psicologo specializzato in psicoterapia.

        • ernesta-zanotti ha detto:

          significa che è solo laureato e non ha fatto nessuna scuola di specializzazione ? allora il mio consiglio è di cambiare…lo psicologo che non ha fatto specializzazione in psicoterapia spesso non ha strumenti per una vera terapia ma solo per il sostegno ed un analisi superficiale ( a volte basta ma tante altre no!)

          • Manu ha detto:

            La ringrazio per la risposta. Inoltre le volevo fare i miei complimenti per gli articoli che pubblica su questo sito, sono davvero molto utili ed interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *