Attacchi di panico e sensazione di mancamento e svenimento

Potrebbero interessarti anche...

18 Risposte

  1. Lele ha detto:

    Buona sera io sto combattendo da tanto questa cosa una volta sono caduto per attacchi di panico e ora non riesco a uscire da solo come potrei fare??

    sono in cura con la paroxtina

    grazie mille buona serata

  2. ernesta-zanotti ha detto:

    gentile Lele
    l’attacco di panico si manifesta quando si ha paura dei sintomi dell’ansia..deve lavorare su questo….imparare a gestire il sintomo con sicurezza e poi comprendere per superare le cause primarie della sua ansia…da solo però è complicato…legga qualche libro oppure si faccia aiutare da uno psicoterapeuta cognitivo comportamentale.
    lo faccia ora e ne godrà per sempre.
    in bocca al lupo

  3. barbara ha detto:

    Salve! Proprio oggi stavo combattendo contro ansia e panico e addirittura senso di irrealta e vertigini riportate dall ansia!!!! giornata davvero difficile,come tutte quelle altre in precedenza quando nella vita di una persona entra questo sintomo al quanto fastidioso! e leggendo questo articolo BELLISSIMO! mi ha sollevata! 🙂 🙂 ne avevo bisogno e lo rileggero ogni volta che mi sentiro male! o senza forze….vi voglio raccontare una cosa che mi e successa oggi da stamattina cosi magari se volete mi date qualche consiglio cosa potrebbe essere….allora ,mi sono svegliata e all improvviso mi hanno finalmente chiamato per un lavoro che ho atteso da tanto! 🙂 e come stavo teefonando il cellulare ha fatto un “biiiip! forte nell orecchio…pero questo e un primo dettaglio..e poi dopo aver concluso la telefonata,all improvviso mi sono sentita l orecchio destro fischiare,..ma fortissimoooo!! e ho scoperto navigando su net che si potrebbe trattare da acufene … 🙁 quindi nn sono potuta stare i piedi,..mi sono sdraiata per un oretta….poi come mi sono rialzata sentivo di stare meglio….ma poi come sono andata a buttare la mondezza fuori,gia nell ascensore mi sentivo ,…come lo spiego….irreale in quel momento! proprio stavo sparendo!! non c ero con la testa ma sapevo cosa stavo facendo! e addosso avevo quella sensazione insopportabile di panico,ansia e moooolte vertiginiii!….e mi sono chiesta PERCHE? e ho continuato ad andare avanti…con un l energia che mi e rimasta…ho guardato il sole e la bella giornata mentre ero fuori per rientrare ….e dopo di questo sono rientrata a malapena!! i piedi sono diventati delle nuvole! e il corpo nn me lo sentivo…adesso vi faccio una domanda…puo essere dall acufene?? o e ansia?? oppure ho qualche malatia? perche le sensazioni che ho…erano e SONO del tutto fastidiosi…nn riesco ad uscire di casa che gia mi gira la testa ,capogiri e senso di svenimento…! ho un ansia! e anche rilassandomi nn riesco a toglierla….mi sto sforzando a ridere a stare bene con mio figlio piccolo … sto cercando di lavorare su questo sintomo….dovrei prendere delle gocce? ( cmq sono stata operata alla tiroide in passato 6 anni fa,me l hanno asportata….e prendo eutirox….pero questi sintomi sono MOLTO piu forti di prima!) …. Aspetto un commento,…come la vedete? scusate per questo luuungo commento….
    Barbara

    • barbara ha detto:

      Esiste la debolezza cosi forte dall ansia? fin ora i miei risultati del sangie erano negative….! nn capisco..

      • ernesta-zanotti ha detto:

        assolutamente si!! esiste e come..quello che viene descritto come senso di svenimento. molto comune. si ha quando il sistema è molto stressato o quando la persona non si sente in grado di affrontare delle situazioni (magari l ansia stessa).

    • ernesta-zanotti ha detto:

      buongiorno barbara
      può succedere..si è fatta prendere dalla paura….se le capita spesso però le consiglio di iniziare una psicoterapia poichè i sintomi da lei descritti sono forti. magari se la cava con una decina di sedute. le goccie possono tamponare il problema ma non risolverlo! detto questo se è la prima volta che le capita aspetti….magari è qualcosa di fisico che passa con un po di riposo….se le torna faccia un giro dal medico per escludere qualcosa di biologico e poi provi con le goccie ma per poco tempo..se in un mesetto non le passa allora consideri la psicoterapia cognitivo comportamentale (risolutiva). in bocca al lupo

  4. Claudia Casella ha detto:

    Io oggi ho avuto una bruttissima esperienza..
    Credo che sia dovuto dall’ansia..
    Io ne soffro da anni ma sono sempre riuscita a gestire la situazione..
    Invece da un mese a questa parte nn riesco più e questa mattina ho avuto un crollo almeno credo che sia ansia per che l’ospedale nn mi ha data nessuna spiegazione..
    Stavo a letto e avevo una sensazione di svenire mi sono alzata e sono andata in bagno e dopo pochi minuti il mio cuore ha iniziato ad avere un battito forte irregolare,panico totale mi è iniziato a mancare il fiato e il cuore sembrava che stesse uscendo dal mio petto..
    Ho fatto una corsa in ospedale e il cuore dopo 5 minuti che sono arrivata ha iniziato a battere regolarmente però questo senso di svenimento ancora adesso dalle 7:00 di questa mattina ho sempre la sensazio e di svenire..
    Mi chiedo perché?e dovuto sempre a l’ansia??

    • ernesta-zanotti ha detto:

      se in ospedale non le hanno trovato nulla è possibile che il senso di svenimento (tipico sintomo dell’ansia forte) è anche normale spossatezza dovuta alla “corsa” che la sua mente ha fatto e al’energia che il corpo a bruciato rapidamente. Riposi e si coccoli..stia tranquilla è normale!
      a presto
      drssa Zanotti Ernesta

    • Elisa ha detto:

      Se il senso di svenimento continua coinvolgi nella tua agenda settimanale anche uno psicologo, ti aiuterà fidati

  5. Elisa ha detto:

    Ne usciremo vincenti. Da mia esperienza, alla terapia farmacologia va sicuramente affiancata la terapia psicologica comportamentale. Forzaaaa!

  6. Francesca ha detto:

    L’altra sera mentre avevo tante vertigini, pensavo fosse la cervicale che purtroppo ho perennemente. Quando mi sono seduta a tavola e ho iniziato a cenare mi sentivo debole, non avevo la forza nelle gambe.. dopo poco mi è venuto da vomitare e dopo qualche secondo mi sono sentita come se qualche vena in testa mi si spezzasse, ho arrossato il collo e sono andata in panico, mi sono sdraiata sul divano con quella sensazione che la mia testa andasse in fiamme, e mi si sono addormentati i piedi, ho paura . Ho chiamato anche la guardia medica che mi ha riassicurato che è stato un attacco di panico, ma io da quella sera non mi capacito. Avevo la pressione alta, è una tachicardia esagerata legata dal fatto che mi sono fatta prendere dal momento, ma se fosse altro? Ho bisogno di sapere da qualche esperto che ció che mi è capitato può veramente essere un attacco di panico e non altro .

    • ernesta-zanotti ha detto:

      gentile lettrice
      i sintomi corrispondono a quelli di un attacco di panico..anche se a volte condizioni mediche possono dare il via ad attacchi di panico…vada da un medico per fare accertamenti e poi valuti l ansia.

  7. Donatella Cardarelli ha detto:

    Salve io da un.mese che ho la bro chi te quindi tosse raffreddore orecchie art appare ,ho senso di spossatezza ultimamente è sono stanca….sicuramente ho carenza di vitamina D ,ma anche l ansia può essere vero???ci vorrebbero.degli integratori o sbaglio?

    • ernesta-zanotti ha detto:

      mi sembra piu una condizione medica . aspetti di guarire e veda cosa succede. non esistono integratori per l ansia.

  8. Chiara ha detto:

    Dottoressa cara io l’adoro! Ero in aeroporto e mi è presa un’ansia pazzesca, cuore a mille gambe molli, conati di vomito un incubo per distrarmi ho cercato in internet articoli sull’ansia e ho trovato il suo sito, e ho iniziato a leggere i suoi articoli, lei mi ha fatto sorridere e mi ha calamata mi creda dopo circa 20.minuti stavo bene! Lei dev’essere una dottoressa eccezionale Grazie

  9. Eleonora ha detto:

    Io soffro di ansia e attacchi di panico da mesi. Mi sono affidata alla terapia farmacologica affiancata dalla terapia psicologica cognitivo-comportamentale e se ne esce! Vi assicuro che si superano questi momenti e si può tornare a vivere! Io ancora adesso ho paure con cui combatto quotidianamente tra cui quella di svenire. A volte riesco a dominarla ma altre volte é lei a dominare me e tutto sfocia in un attacco di ansia e un lungo pianto con senso di frustrazione. Spero che prima o poi me ne libererò completamente.

  10. Chiara ha detto:

    Anche io ho cominciato con il primo attacco di panico una sera di febbraio, sensazione di morte imminente accompagnata da una fortissima tachicardia, senso di soffocamento, e tremore incontrollabile. Ora sono seguita dallo psichiatra e prendo ansiolitici e antidepressivo x 6 mesi. Tutto ciò ormai mi accade in diverse forme quasi quotidianamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *