L’errore (che molti fanno) che può trasformare l’ansia in attacco di panico

Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. Marta ha detto:

    Volevo ringraziarla per i suoi articoli, li trovo interessanti, realistici e molto utili. Peccato lei sia a Brescia, altrimenti l’avrei incontrata volentieri.
    Marta

  2. Kevin ha detto:

    Salve come sempre i suoi consigli sono ottimi. Quindi quella energia nervosa o ansia alta di base. ..se la accettiamo e conviviamo potremo plasmarla ,senza catastrofizzare?un saluto.

  3. Jo ha detto:

    Salve Dottoressa
    Nel mio caso l’ansia si presenta quando devo mangiare con gli altri, anche con i parenti. Sento come un peso sullo stomaco, e mi sembra di avere gli occhi addosso, si placa quando finisco di mangiare e mi allontano dalla tavola. Adottando le tecniche sopra descritte ho notato di riuscire a calmare in parte l’ansia però provo comunque una certa inquietudine quando arriva l’ora dei pasti.
    Saluti

    • ernesta-zanotti ha detto:

      certo…ciò di cui si parla è come gestire l’ansia per non peggiorarla..ciò che lei prova è un ansia anticipatoria su basi sociale…qui si aprirebbe poi un discorso piu specifico

  4. Antonella ha detto:

    Dottoressa ,io sto da quasi un mese con testa offuscata non lucida ,mancanza di concentrazione,e questo dentro me provoca nervoso passa?bevo camomilla mattina,e sera ! Ci sto mettendo in tutto buona volontà passa?cosa devo fare oltre a uscire,e leggere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *