Psicologo Brescia Dott.ssa Zanotti Psicoterapeuta per disturbi sessuali

I disturbi sessuali si presentano sotto forma di varie disfunzioni quali: mancanza di desiderio, mancanza di piacere, incapacità fisiologica ad iniziare, mantenere o portare a termine un rapporto sessuale completo. Per la donna, i disturbi sessuali più ricorrenti sono: Vaginismo, Anorgasmia, Frigidità.

Vaginismo

Il vaginismo, detto anche dispareunia, è caratterizzato da una contrazione involontaria della muscolatura vulvo-perineale che impedisce la penetrazione. E' un disturbo causato principalmente dalla paura della penetrazione: Un'intensa paura scatena di riflesso una contrazione dei muscoli che circondano la vagina. Per questo disturbo si prendono in considerazione tre fattori: la gravità della paura, l'intensità dello spasmo vaginale, e la presenza di fattori psicologici. In realtà la vagina è l'organo in assoluto più elastico e dilatabile, ma nei casi di vaginismo questa caratteristica è condizionata da spasmi del muscolo esterno chiamato "pubococcigeo".

Questo muscolo è controllato dalla donna sia in maniera volontaria che involontaria e nel caso del vaginismo il controllo involontario ha il sopravvento. La vagina sembra "chiusa" e questa condizione può dipendere da diversi problemi psicosessuali/personali, fattori di coppia o fattori biologici. I fattori psicologici personali sono episodi o condizioni personali che hanno generato o incrementato la paura della penetrazione, come ad esempio un'educazione molto restrittiva che colpevolizza l'atto sessuale e lo associa alla vergogna o al dolore. In altri casi sono avvenuti dei traumi quali molestie o tentativi di violenza, esami medici invasivi o dolorosi, etc.

I fattori psicologici di coppia possono essere condizionamenti reciproci, più o meno consapevoli, da parte di ambe due i partner o modi diversi di intendere la vita sessuale. Per una migliore analisi della situazione è utile capire e comprendere i disagi di entrambe le persone senza trascurare nessun aspetto. Purtroppo esistono anche casi di vaginismo non curabili con la sola psicoterapia, ovvero condizioni fisiologiche che rendono intollerabile un rapporto sessuale. Per esempio caratteristiche anatomiche quali un imene particolarmente rigido e fibroso o una vagina sviluppata in modo incompleto (agenesia vaginale).

Anorgasmia

L' Anorgasmia è il termine con il quale si descrive quella condizione per la quale non si riesce mai a raggiungere l'orgasmo, nemmeno con l'autostimolazione. L'anorgasmia non va confusa con la frigidità (totale mancanza di piacere durante l'attività sessuale) in quanto nei casi di anorgasmia il piacere sessuale è presente, ma non porta mai ad un orgasmo. E' un disturbo sessuale che può essere causato dall'uso di droghe o di farmaci antidepressivi, da alcuni disturbi fisici dell'apparato sessuale oppure può avere un'origine psicologica che può colpire sia le donne che gli uomini.

Le cause più frequenti di questo disturbo sono quelle psicologiche: queste per esempio possono essere un forte autocontrollo, un'eccessiva attenzione al piacere del partner, ansie da prestazione ed altre. Nei casi di anorgasmia causata da fattori psicologici, è possibile intraprendere una psicoterapia che aiuti ad individuare le cause più o meno nascoste e che educhi la coppia verso una migliore vita sessuale, da affrontare senza freni inibitori e con più serenità.

Frigidità

La frigidità è differente da altri disturbi sessuali femminili quali il vaginismo (penetrazione resa difficile dalla contrazione dei muscoli pelvici), dispareunia (penetrazione dolorosa), anorgasmia (la donna prova piacere ma non riesce e raggiungere l'orgasmo) in quanto vi è una prevalente componente psicologica tra le cause, meno frequenti sono le cause fisiologiche quali malformazione o una disfunzione degli organi genitali, sbalzi ormonali dovuti per esempio all'assunzione di farmaci. Tra le cause psicologiche più frequenti vi può essere un episodio traumatico avvenuto in età scolare, oppure un'educazione rigida che ha represso la sessualità, la mancanza di autostima, un partner brutale o maldestro, l'assenza di sentimenti profondi per il partner, depressione, tensioni emotive, fobie, ansia, stress, incapacità di lasciarsi andare.

Poiché i fattori psicologici sono tra le cause più diffuse e più trattate, è utile ed importante intraprendere un percorso psicoterapeutico che porti al superamento di problemi e difficoltà non ancora affrontate, che si manifestano come disturbi sessuali.

Prenota un appuntamento

Ricevo a Brescia (Via San Zeno 34), in Franciacorta (a soli 2 minuti dal casello autostradale di Rovato)

Ultima modifica: 9 maggio 2017

 

Ernesta Zanotti,
Psicologo e Psicoterapeuta

Telefono 348 773 2715

ernestazanotti@gmail.com

Dove ricevo:

- Brescia (Via San Zeno 34)
- Rovato (2Km dal casello A4)